lunedì 10 febbraio 2014

Cosa si fa la domenica a casa mentre fuori piove?

Il pane fatto in casa
Il ritorno alle cose genuine, buone, fatte in casa: la farina del mulino Marino di Cossano Belbo (macina, 7 cereali ed enkir) + l'olio di oliva fatto con le olive del nostro uliveto + semi di lino e di papavero + lievito fresco ed ecco il risultato! Qualche immagine del pane prima di essere stato infornato e subito dopo. Peccato che non possano trasmettervene il sapore...





6 commenti:

  1. Какие симпатичные получаются хлебушки! А сколько минут Вы их печете?

    RispondiElimina
  2. spasibo!
    Vremja samoi vypechki dlja cel'nogo hleba v nashei duhovke 16-17 minut. Vkusnjatina!

    Lana

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. :) :) :) hai colto nel segno Paola, un profumo meraviglioso che riempie tutta la casa :) :) :)

      Elimina
  4. Oh! Mamma! Ho l'acquolina in bocca.
    Adoravo troppo il pane, il tuo ha un aspetto a dir poco meraviglioso.
    Ora è a me vietato, sono intollerante alla farina, i surrogati non mi piacciono proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi dispiace tesoro, ti capisco perfettamente, i surrogati non danno la stessa soddisfazione di una fetta di pane buono!!! Spero che la tua situazione sia provvisoria, cosi prima o poi tornerai ai gusti che ti piacciono!
      Grazie per i complimenti, un abbraccio grande grande e a presto
      Lana

      Elimina

grazie per aver visitato il mio blog. Lasciatemi un commento e vi rispondo volentieri!